fbpx

Modifiche Normativa in materia di rifiuti e smaltimenti

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale i decreti legislativi di recepimento del pacchetto europeo relativo alle misure sull’economia circolare che ha modificato sei direttive in materia di rifiuti, smaltimenti e discariche.

Dal 26 Settembre, con l’entrata in vigore del D.Lgs. 116/2020 “Rifiuti ed imballaggi” (che modifica l’attuale D.Lgs. 152/2006), ci sono novità salienti in campo di rifiuti; nei prossimi mesi sono poi previsti appositi decreti da parte del Ministro dell’Ambiente, che effettueranno modifiche a quella che è l’attuale normativa.

Le novità già attualmente in vigore sono:

  • CONSERVAZIONE REGISTRO E FORMULARIO: Semplificazioni in ambito del registro dei rifiuti e dei formulari, con l’obbligo della loro conservazione che passa da 5 a 3 anni;
  • FORMULARIO: Altra semplificazione riguarda la vidimazione del formulario che potrà essere effettuata anche tramite apposita applicazione raggiungibile tramite portali istituzionali delle varie camere di commercio; si riconferma anche la possibilità dell’invio della 4° copia del formulario tramite PEC

Fra le novità già approvate e che entreranno in vigore prossimamente ci sono:

  • CATEGORIZZAZIONE RIFIUTI URBANI: Dal 1° Gennaio 2021 non esisterà più la categoria di “rifiuti assimilati agli urbani” ma diventeranno semplicemente rifiuti urbani, e come tali andranno trattati; da questi andranno comunque esclusi gli speciali, prodotti da utenze specifiche, come per esempio attività industriali con capannoni.

Siamo, infine, in attesa di un decreto attuativo specifico che riguarderà il REGISTRO ELETTRONICO NAZIONALE; con questa nuova normativa verrà creato un sistema di tracciabilità dei rifiuti integrato nel Registro elettronico nazionale, collocato presso il Ministero dell’Ambiente e gestito con il supporto dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali; i dati di tale registro saranno condivisi con Ispra per l’inserimento nel catasto nazionale.

Per stare sempre aggiornato sulle modifiche delle normative e non rischiare di perderti nel caos burocratico, affidati ai nostri referenti, i quali sapranno soddisfare ogni curiosità e sapranno assisterti nella gestione rifiuti.

By | 2020-10-08T16:24:03+00:00 ottobre 8th, 2020|News, Smaltimento|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza i cookie In questo sito web utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti delle pagine e gli eventuali annunci pubblicitari/banner, fornire le funzioni dei social network e analizzare il traffico verso i nostri server. Forniamo anche informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner e/o fornitori che si occupano di analisi dei dati di navigazione e pubblicità, i quali potrebbero altresì combinarle con ulteriori informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti i nostri cookie. scopri di più

Questo sito web utilizza i cookie In questo sito web utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti delle pagine e gli eventuali annunci pubblicitari/banner, fornire le funzioni dei social network e analizzare il traffico verso i nostri server. Forniamo anche informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner e/o fornitori che si occupano di analisi dei dati di navigazione e pubblicità, i quali potrebbero altresì combinarle con ulteriori informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti i nostri cookie.

Chiudi